[vc_row][vc_column][vc_column_text]

    Avete mai pensato a come sia fatto il cinema più piccolo del mondo?

    Abbiamo il piacere di presentarvi: Cortomobile, un’Alfa Romeo 2000 del 1974 adibita a sala cinematografica mobile.

    Un’auto d’epoca dove vengono proiettati cortometraggivideo ed animazioni a cui posso assistere solo due spettatori per volta che, prima di entrare, sono invitati a scegliere i cortometraggi in visione dal ‘cortomenù’, la lista dei video in visione.[/vc_column_text][thb_gap height=”30″][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][thb_image image=”1997″][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][thb_gap height=”30″][vc_column_text]Nasce dall’idea di una distribuzione alternativa alle grandi case cinematografiche, in cui il cortometraggio non trova posto.

    Cortomobile è anche il modo per ricordarci il piacere del cinema vintage

    La livrea dell’Alfa Romeo, poi, rievoca il genere poliziottesco degli anni Settanta, con caratteri di scrittura sulle fiancate che riprendono quelli della polizia. La sirena lampeggiante posizionata sopra il tettuccio dell’auto, invece, segnala la messa in onda del film.
    Tanti i premi vinti dal progetto Cortomobile: il Premio speciale Cinema – edizione 2008, il Premio Giulia Ammannati, la X edizione del Festival Nazionale del Cinema Teatro Televisione di Lucca ed oggi, dopo quasi un decennio, torna per la seconda volta in Lombardia (…per la prima in provincia di Bergamo!) per offrirsi in tutta la sua originalità ai trevigliesi ed agli appassionati di Vintage![/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][thb_gap height=”30″][/vc_column][/vc_row]