I protagonisti del Vintage

Ciao chiamo Davide

Insieme al resto della (mia) famiglia Vergani gestiamo l’omonimo hotel ristorante a Fara d’Adda  dal 1965.

Oltre alla passione per la buona tavola da mio padre ho ereditato la passione per i veicoli d’epoca.

Ho una piccola collezione di moto, storiche e non, alcune restaurate, altre nella lista delle cose da fare. Ma la mia passione non si ferma solo alle moto, mi piacciono i veicoli e i pezzi storici in generale,  così quando un amico mi ha proposto di acquistare un Ape-Car  non potevo farmi sfuggire l’occasione. Però mi serviva anche una scusa per portarlo a casa: un Ape è piuttosto ingombrante. Così ho avuto l’idea dell’ APE-BAR, fortunatamente papà era della partita, anche perché il progetto prevedeva l’utilizzo di una sega circolare e se gli dici che c’è da tagliare della  roba non lo fermi mica… Così dopo un mese a segare, adattare e sentire i porconi dal resto della famiglia il cassone dell’Ape era pronto.

Inizialmente era prevista solo la spillatura birra, ma dato che la sega circolare era in giro e papà si stava divertendo come un matto il risultato ha fatto ulteriori passi avanti. Il vano carico è diventato modulabile così è ora possibile non solo spillare birra, ma anche tenere bottiglie in fresco grazie alle ghiacciaie, fare panini e granite con la comodità di poterlo fare ovunque, basta avere una presa di corrente.

Perchè Treviglio Vintage?

Treviglio Vintage per uno come me è il massimo: puoi trovare in un colpo pin-up, memorabilia, veicoli d’epoca e un sacco di bella gente. Non è la prima volta che partecipiamo:  c’eravamo anche l’anno scorso, ma  su 3 giorni di manifestazione ne ha piovuti 4.

Così chiedo a te ,che stai leggendo queste poche righe, stasera, quando avrai davanti un boccale di birra, un calice di vino o un bicchierino di grappa levalo al cielo per un brindisi al bel tempo.

Un saluto Davide “Verg@” Vergani